Territorio

Il ristorante Fierobecco si trova in una zona del Piemonte molto ibrida, tanto che il dialetto che si parla da queste parti assomiglia molto di più al dialetto lombardo che non a quello piemontese che si parla da Vercelli in giù. E’ una terra molto ricca di risorse, di materie prime e di eccellenze, sia nel campo della viticultura, sia per quanto riguarda le carni e i formaggi.

Chi viene da queste parti può scoprire posti di grande interesse naturalistico, fare escursionismo e assaggiare i buoni formaggi della Val Sesia e del Mottarone, gli ottimi salumi della Val Vigezzo e della Val d’Ossola, o il famoso salame di Mortara…ma il top dei prodotti locali è il vino, ormai riconosciuto come un’eccellenza a livello internazionale.

La cosa bella e particolare di questa zona del Piemonte è che le vigne non sono adagiate sulle colline, come avviene nelle Langhe, bensì sono situate nei boschi. Chi ha voglia di avventurarsi scoprirà la particolarità di questa parte di Piemonte che sa regalare non poche emozioni e piacevoli sorprese all’occhio e al palato.

Maggiora occupa anche una posizione nevralgica rispetto a luoghi di interesse artistico e architettonico, primi fra tutti il Lago d’Orta, l’Isola di San Giulio e il Sacro Monte, posti talmente belli da rientrare nel novero dei patrimoni dell’Unesco.